grigio piombo grigio pioggia

cielo grigio, fa freddo, piove.

in giornate così vorrei stare a casa, tra le braccia di qualcuno. tenerezza, lasciarsi andare. una sensazione che non ricordo più, non ci penso mai. non ultimamente. lo so che sembra bellissimo ma è un campo minato e prima o poi matematicamente metti un piede sopra ad una mina e scoppia per aria tutto, il tuo cuore per primo e poi tutto il resto del mondo, o almeno sembra così, ma naturalmente non è vero.

passerà.

verrà la primavera, la luce spazzerà via le malinconie e i desideri inappagati.

Annunci

13 thoughts on “grigio piombo grigio pioggia

  1. Passa, passa. E poi, perché farselo passare?

    Sui campi minati non so cosa dirti, ma magari diventano praticabili a un certo punto. Voglio dire, la vita, l’esperienza, un sonar di serie non ce lo procurano?

    Ok, dammi tempo un paio di giorni e ti metto una risposta cantata lì da me.

  2. oggi va già meglio…sono diventata abbastanza brava a vivere la vita che ho, nel complesso, meno turbata e disturbata rispetto al passato, più obbiettiva, ma ogni tanto ricado ancora nel desiderare cose che in fondo non desidero, o che avrebbero più effetti collaterali che vantaggi…
    grazie a tutte, sentire qualcuno vicino aiuta sempre 🙂

  3. ..il problema di fondo è che benchè l’uomo tema questo campo minato,non si può assolutamente vivere a compartimenti stagni..I sentimenti,il cuore..gioie e dolori che ne scaturiscono fanno parte della nostra vita,che lo vogliamo o no..
    Se poi riesci a capire come privarti degli stati d’animo,allora ti prego,mandami un messaggio privato e spiegami come fare..
    Fabio.

  4. eheh 😀
    passato abbastanza, dai! tra amici, scarpette rosse, ci si da’ da fare un po’, si prende tutto come viene, ed è pure primavera….
    michela sì, le scarpette rosse aiutano!!! (basta stare fermi, con il tacco non ci so proprio camminare…)
    rob idem
    minnie hai visto che andare dalla psicologa aiuta?? se non altro a conoscere le zone limitrofe!
    bambi lo so, che vita sarebbe, poi, senza passioni sentimenti e stati d’animo? calma piatta, morte apparente…meglio qualche tristezza in più ma provarci….

  5. sicuramente la primavera aiuta i pensieri ad essere più positivi,
    questa malinconia di certi giorni la conosco bene, quando sembra che lasciarsi andare sia la cosa più difficile da fare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...