maronna che palle

al capolinea?

 io non so ballare, ma neanche tu. o magari erano balli diversi, ma non credo, neanche tanto, almeno. o ti sei stancato di ballare, chissà, o forse no, ma quando hai davanti un muro non lo sai, chiedi ma l’ansia non ti fa ascoltare la risposta, quando c’è. e poi chiedi di nuovo e poi scendi in un vortice di dubbi e certezze fondate sul nulla e illazioni e sensi di colpa, tanto la strada la sai già, anche se percorrerla è sempre più difficile, da una parte, e sempre più facile, dall’altra.

il muro sta lì tranquillo e vagamente sorpreso, e anche un po’ urtato da questa danza da falena impazzita.

una falena con le scarpe strette.

lei  mi dice, non giochi mai? gioca, non essere sulla difensiva – fai tutto da sola.

lo so, eh.

intanto, si affaccia un altro audace. io non so. quando non te ne importa niente giochi meglio, questo è sicuro.

Annunci

One thought on “maronna che palle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...